Ti trovi in:

ReLED - Rete Museale di Ledro » ReLED - I musei

ReLED - I musei

di Martedì, 29 Aprile 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 22 Maggio 2015

In questa sezione sono raccolti tutti i musei e i luoghi di interesse della Valle di Ledro

Immagine decorativa
Immagine decorativa

L’area protetta che circonda il lago, e il suo centro visitatori, offrono l’occasione per scoprire un ambiente umido che racchiude fragili e interessanti tesori animali e vegetali. Insetti piccoli ma preziosi perché rari, animali e piante adattati all’ambiente acquatico, un lago naturale e larghe bordure di terre d’acqua ricchissime di biodiversità.

Immagine decorativa

Inaugurato nel 2011, il Centro Visitatori e Area Didattica “Monsignor Mario Ferrari”, è situato a circa 1600 m di quota, nella conca di Tremalzo in Valle di Ledro, e ricavato dalla ristrutturazione della ex malga di Tiarno di Sotto.

Immagine decorativa

Il Museo delle Palafitte si trova sulla sponda del Lago di Ledro, adiacente alla zona archeologica; conserva i raffinati prodotti artigianali di uno dei più importanti villaggi dell’età del bronzo dell’arco alpino. Nel 2011 l’area archeologica di Ledro è stata proclamata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità insieme ad altri 110 siti palafitticoli dell’arco alpino.

Immagine decorativa

Questo piccolo Museo espone gli strumenti, gli alambicchi, i pestelli e le macchine utilizzate nel corso degli ultimi due secoli dalla Famiglia Foletto, storici farmacisti della Valle di Ledro. In questo laboratorio, dove è possibile osservare anche un prezioso erbario del 1890, il tempo si è fermato per lasciare spazio al confronto fra passato e presente.

Immagine decorativa

Terza Guerra d’Indipendenza e Prima Guerra Mondiale sono due fatti d’armi che hanno visibilmente segnato la Valle di Ledro e il suo territorio. Nel piccolo museo in centro paese e sul Colle è possibile conoscere più da vicino la storia che ha cambiato il volto all’Italia.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam