Ti trovi in:

Politiche Sociali e Giovanili » Politiche sociali

Politiche sociali

di Giovedì, 20 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 09 Ottobre 2014

Sezione dedicata alle politiche sociali

Immagine decorativa

Il Comune di Ledro promuove il vivere a impatto zero della famiglie con gli incentivi ai pannolini lavabili: rispettano l'ambiente, riducono allergie e dermatiti e consentono un notevole risparmio economico.

Immagine decorativa

E' stato attivato anche per l'anno 2017/2018 (periodo ottobre 2017- maggio 2018) il progetto di educazione motoria per la popolaziona anziana ed adulta come formulato dall'Associazione Coordinamento Attività 60 e Più Alto Garda e Ledro, in collaborazione con la Cooperativa sociale Arcobaleno.

Immagine decorativa

A partire dall'anno 2002 è stata attivata in collaborazione con l'Istituto Regionale di studi e ricerca Sociale di Trento  e da quest'anno accademico con la Fondazione Franco Demarchi anche in valle di Ledro il progetto dell'Università della terza età e del tempo disponibile.

Il progetto dell'Università della terza età e del tempo disponibile è nata con lo scopo di offrire alla popolazione locale attività di educazione degli adulti per la crescita culturale  civica e sociale della persona e della comunità.

L'Amministrazione comunale con deliberazione n. 152 di data 27 dicembre 2017 ha rinnovato anche per l'anno 2018 il progetto relativo all'inserimento occupazionale di un lavoratore a tempo pieno presso la Biblioteca comunale con funzioni di supporto sussidiarie all'attività del servizio e un lavoratore a tempo pieno presso il Servizio Finanziario con funzioni di supporto sussidiarie all’attività del servizio e di front office, gestione archivi e banche, nonché relative attività accessorie.

Con deliberazione n. 17 di data 15 febbraio 2012 la Giunta comunale ha approvato la convenzione con il Tribunale di Rovereto per lo svolgimento di lavori di utilità ai sensi dell'art. 54 del D.Lgs. 28/8/200 n. 274 e dell'articolo 2 del D.M. 26/3/2001

Con deliberazione n. 24 di data 22 marzo 2016  la Giunta comunale ha approvato la convenzione per lo svolgimento dei lavori di pubblica utilità a titolo di pena ai sensi dell'art. 54 del D.Lgs. 28 agosto 2000 n. 274, dell'art. 2 del DM 26 marzo 2001 della legge  29 luglio 2010 n. 120 ai sensi dell'art. 168-bis del codice penale.

 convenzione lpu-1 1,19 MB

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam