Menu di navigazione

Aree tematiche

Come e quando si vota

di Lunedì, 27 Aprile 2015 - Ultima modifica: Martedì, 05 Maggio 2015
Immagine decorativa

Domenica 10 maggio 2015 si svolgerà l'elezione diretta del Sindaco, del Consiglio comunale e dei Municipi di Tiarno di Sopra, Tiarno di Sotto, Concei, Pieve di Ledro.

Ogni elettore potrà votare nel proprio seggio, indicato sulla tessera elettorale personale dalle ore 07.00 alle 21.00.

L'eventuale ballottaggio, nel caso in cui nessuno dei candidati Sindaco superi il 50% dei voti validi, si svolgerà domenica 24 maggio con lo stesso orario.

Elezioni comunali

Ciascun elettore ha diritto di votare per un candidato alla carica di sindaco e per una delle liste ad esso collegate. Qualora l'elettore tracci un segno sia su un contrassegno di lista sia sul nominativo del candidato alla carica di sindaco collegato alla lista votata, il voto si intende validamente espresso per la lista votata e per il candidato alla carica di sindaco. Il voto espresso per una lista vale anche come voto a favore del candidato alla carica di sindaco collegato. Non è consentito esprimere contemporaneamente un voto per un candidato alla carica di sindaco ed un voto per una delle liste ad esso non collegate. Ciascun elettore ha diritto, infine, di esprimere due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale della lista prescelta, scrivendone il cognome e se necessario il nome ed il cognome nelle apposite righe accanto al contrassegno della lista prescelta. Qualora il candidato abbia due cognomi, l'elettore nel dare la preferenza può scriverne solo uno. L'indicazione deve contenere entrambi i cognomi quando vi sia la possibilità di confusione fra più candidati, ed all'occorrenza data e luogo di nascita.

Fac-simile scheda elettorale per l'elezione del Sindaco e del consiglio comunale 2015.

 

Elezioni dei Municipi

Il Comitato di gestione è composto dal Prosindaco e da:

quattro consultori nei Municipi con popolazione superiore ai 1.000 abitanti;

due consultori nei Municipi con popolazione inferiore ai 1.000 abitanti.

Il Comitato di gestione è eletto contemporaneamente al Consiglio comunale e dura in carica quanto quest’ultimo.

Le operazioni di voto

 

1. La scheda per la votazione riporta la denominazione del Municipio e del comune di Ledro, la data della consultazione, il timbro del comune, nonché un adeguato spazio entro il quale esprimere il voto, contenente un numero di righe pari al numero delle preferenze da esprimere (massimo 2).

2. L'elettore esprime il suo voto scrivendo sulla scheda il cognome, e se necessario il cognome e nome, nelle apposite righe stampate dei candidati prescelti, anche appartenenti a liste diverse, in numero non superiore a due.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam