Ti trovi in:

ReLED - Rete Museale di Ledro » ReLED - I musei

ReLED - I musei

di Martedì, 29 Aprile 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 22 Maggio 2015

In questa sezione sono raccolti tutti i musei e i luoghi di interesse della Valle di Ledro

Immagine decorativa
Immagine decorativa

L’area protetta che circonda il lago, e il suo centro visitatori, offrono l’occasione per scoprire un ambiente umido che racchiude fragili e interessanti tesori animali e vegetali. Insetti piccoli ma preziosi perché rari, animali e piante adattati all’ambiente acquatico, un lago naturale e larghe bordure di terre d’acqua ricchissime di biodiversità.

Immagine decorativa

Inaugurato nel 2011, il Centro Visitatori e Area Didattica “Monsignor Mario Ferrari”, è situato a circa 1600 m di quota, nella conca di Tremalzo in Valle di Ledro, e ricavato dalla ristrutturazione della ex malga di Tiarno di Sotto.

Immagine decorativa

Il Museo delle Palafitte si trova sulla sponda del Lago di Ledro, adiacente alla zona archeologica; conserva i raffinati prodotti artigianali di uno dei più importanti villaggi dell’età del bronzo dell’arco alpino. Nel 2011 l’area archeologica di Ledro è stata proclamata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità insieme ad altri 110 siti palafitticoli dell’arco alpino.

Immagine decorativa

Questo piccolo Museo espone gli strumenti, gli alambicchi, i pestelli e le macchine utilizzate nel corso degli ultimi due secoli dalla Famiglia Foletto, storici farmacisti della Valle di Ledro. In questo laboratorio, dove è possibile osservare anche un prezioso erbario del 1890, il tempo si è fermato per lasciare spazio al confronto fra passato e presente.

Immagine decorativa

Terza Guerra d’Indipendenza e Prima Guerra Mondiale sono due fatti d’armi che hanno visibilmente segnato la Valle di Ledro e il suo territorio. Nel piccolo museo in centro paese e sul Colle è possibile conoscere più da vicino la storia che ha cambiato il volto all’Italia.