Ti trovi in:

ReLED - Rete Museale di Ledro » Presentazione

Presentazione

di Martedì, 29 Aprile 2014 - Ultima modifica: Martedì, 19 Aprile 2016

La Rete Museale Ledro - in sigla ReLED - nasce ufficialmente nel 2012 sotto la regia dell'Amministrazione comunale di Ledro.

La Rete attua gli obiettivi di politica culturale di cui al Piano di Promozione culturale dell'anno 2013 e riproposti annualmente nella Relazione previsionale e programmatica allegata al bilancio di previsione.

ReLED coinvolge diversi protagonisti impegnati in attività di valorizzazione, divulgazione e promozione culturale e turistica. Sono molteplici le discipline che la rete mette in campo, declinandole in varie proposte legate alla valorizzazione e alla divulgazione al grande pubblico.

I poli della Rete sono:

Museo delle Palafitte del Lago di Ledro

Museo Garibaldino e della Grande Guerra e Colle Ossario Santo Stefano

Centro Visitatori Biotopo dell'Ampola

Centro Visitatori 'Monsignor Ferrari' di Tremalzo

Museo farmaceutico A. Foletto

A questi luoghi si aggiungono: la Stazione di inanellamento di Caset e il Percorso etnografico sviluppato lungo la Valle di Ledro, i quali si inseriscono a completare l'offerta della Rete.