Ti trovi in:

Cultura » I nostri progetti » Corsi di Alto Perfezionamento Musicale - edizione 2018

Corsi di Alto Perfezionamento Musicale - edizione 2018

di Mercoledì, 30 Luglio 2014 - Ultima modifica: Martedì, 20 Marzo 2018
Immagine decorativa

Dopo il successo delle precedenti edizioni, il Comune di Ledro organizza anche quest'anno i corsi di alto perfezionamento 'Kawai a Ledro' di pianoforte con i maestri Davide Cabassi e Tatiana Larionova, di clarinetto con il grande virtuoso russo Anton Dressler e di musica da camera con tutti e tre i maestri. I corsi si svolgeranno dal 18 al 25 agosto 2018.

CORSO DI CLARINETTO

Immagine decorativa

Durante il corso saranno affrontati i vari aspetti del vasto universo appartenente al repertorio per clarinetto. Sarà specialmente sottolineata la stretta unione tra la comprensione musicale e il superamento delle difficoltà tecniche legate all'esecuzione. L'utilizzo della logica nell'analisi della forma e lo studio della storia della particolare composizione in questione, darà la possibilità ad un avvicinamento affettivo alla musica, alla valutazione e scelta dei mezzi d'espressione adatti allo stile del testo musicale.

Nello stesso tempo, sarà data molta importanza all'arte dell'esecuzione vera e propria, dando ai partecipanti l'occasione di individuare ed affrontare le particolari questioni legate alla proprie caratteristiche artistiche.

Inoltre si proseguirà all'ascolto non solo dei brani del repertorio classico, ma anche di musiche nuove o meno conosciute per ampliare la visione complessiva del repertorio di clarinetto. Come parte del corso anche approfondito il possibile connubio tra clarinetto e live electronics. 

.

CORSO DI MUSICA DA CAMERA

dal duo al quintetto

.

CORSI DI PIANOFORTE

Immagine decorativa

 

L'idea di questo campo musicale è quella di affrontare gli aspetti tecnico-interpretativi del grande repertorio pianistico con le classiche lezioni frontali ma anche con sessioni di confronto collettivo e di dialogo, in modo da sviluppare le proprie conoscenze e capacità ma anche l'interazione fra diverse visioni e culture musicali.
I corsi si svolgeranno su un pianoforte gran coda Shigeru Kawai. Le aule studio saranno fornite di pianoforti verticali e di pianoforti digitali Kawai.

.

**********************************************************************************************************

PER AVERE INFORMAZIONI UTILI PER PARTECIPARE AI CORSI

scarica il depliant

.

La domanda di partecipazione corredata della copia del bonifico deve essere inviata entro il 30 giugno 2018 all'indirizzo e-mail: davidecabassi@gmail.com

La partecipazione degli uditori è gratuita.

Per informazioni sui corsi:

Davide Cabassi davidecabassi@gmail.com  

**********************************************************************************************************

I MAESTRI...

Anton Dressler

Immagine decorativa

Ha cominciato la sua esperienza orchestrale come primo clarinetto all’età di 14 anni, effettuando tournee con l’Orchestra della Scuola Centrale di Mosca nelle città di Cipro ed Israele; in seguito e` stato per due anni membro della Jeunesses Musicales World Orchestra, facendo tournee nei paesi baltici. In quell’occasione ha seguito i masterclasses dei musicisti di Berliner Philarmoniker a Berlino. Inoltre ha ottenuto il diploma dell’Accademia del` Teatro Alla Scala, dove ha partecipato nei diversi progetti sinfonici ed operistici. Come primo clarinetto ha collaborato con “I Virtuosi del Conservatorio di Mosca” diretti da Juri Bashmet, con l’Orchestra da Camera di Mosca, “I Virtuosi Italiani”, Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra da Camera di Mantova, I Pomeriggi Musicali di Milano ecc.

Dal 2008 al 2010 insegna nei corsi del biennio di secondo livello nell’Istituto Pareggiato “Claudio Monteverdi” a Cremona. Ha tenuto masterclass all'università “Bar Ilan” a Tel Aviv, Israele.
Nato a Mosca nel 1974, a sette anni viene ammesso alla Scuola Centrale di Musica dove studia sotto la guida di Lev Mikhailov e Vladimir Sokolov. Nel 1995 si diploma al Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna con Italo Capicchioni e nel 1996 si laurea con menzione d’onore al Conservatorio Superiore “P.I.Chaikovskiy” con V. Sokolov. Durante i anni di studio partecipa ai corsi tenuti da Antony Pay, Fabrizio Meloni, Sabine e Wolfgang Meyer, Eddie Daniels.
Ha vinto il primo premio in numerosi concorsi, tra cui “Giovani Talenti del` Unione Sovietica”, “Città di Stresa”, “A. Ponchielli”, “Rovere d’Oro”. Inoltre è premiato al Concorso Internazionale di Markneikirchen (Germania), al Torneo Internazionale Musicale di Roma (T.I.M) ed al Concorso Internazionale “Bucchi” a Roma.
Dressler ha registrato per “Atopos” il “Quatuor Pour la Fin du Temps” di Messaen, “Ouverture su temi ebraici” di Prokofiev per “Russian Seasons”; e’ di recente pubblicazione il cd di musiche russe per clarinetto e pianoforte per la etichetta giapponese “Chryston”.

Tatiana Larionova

Immagine decorativa

Nata nel 1979, Tatiana inizia a studiare il pianoforte all’età di cinque anni. Nel 1991 viene ammessa alla Central Music School di Mosca, dove studia con il Professor Yuri Slesarev.  Dopo essersi diplomata con il massimo dei voti entra al Conservatorio di Stato Tchaikovskij di Mosca nella classe di Victor Merzhanov, dove si laurea brillantemente. 
Vive attualmente in Italia, dove suona regolarmente come solista per le più importanti istituzioni, e dove si dedica con passione anche alla musica da camera e all’insegnamento, docente con successo dell’Accademia Pentagramma di Milano.

Davide Cabassi

Immagine decorativa

Davide Cabassi ha debuttato a 13 anni con l’Orchestra della RAI di Milano. “Top Prizewinner” nel 2005 del Van Cliburn International Piano Competition, suona regolarmente in tutto il mondo. Diplomato al Conservatorio di Milano con Edda Ponti, è stato il primo italiano ammesso alla Fondazione Internazionale di Cadenabbia, dove ha studiato con William Grant Naborè, Karl Ulrich Schnabel, Leon Fleischer, Dmitri Bashkirov, Rosalyn Tureck. E’ docente al conservatorio Monteverdi di Bolzano e artist in residence del Col-Legno festival di Lucca e del Tiroler Festspiele Erl.