Ti trovi in:

Ambiente » Il Lago di Ledro

Il Lago di Ledro

di Mercoledì, 30 Dicembre 2015 - Ultima modifica: Giovedì, 24 Marzo 2016
Immagine decorativa

Il Lago di Ledro, situato a 655 m d'altitudine nell’omonima valle tra il Lago di Garda e il Lago d’Idro, è uno dei più puliti e belli del Trentino, grazie alle sue acque cristalline che riflettono le montagne circostanti e al colore turchese cangiante del lago, circondato da boschi fitti. Ideale per la balneazione, la pesca e gli sport acquatici come la vela e la canoa.

Le origini del Lago

L'origine del Lago di Ledro è dovuta ad uno sbarramento morenico risalente alla quarta era glaciale. Dal 1929, il suo livello è influenzato dal fabbisogno di energia della Centrale Idroelettrica di Riva del Garda che utilizza le sue acque che, incanalate in un tunnel lungo 6 Km scavato nel fianco della montagna, scendono verso Riva del Garda.
E' alimentato da numerose sorgenti, in generale subacquee, dai torrenti Massangla, Assat di Pur e Assat di Pieve, che però risultano asciutti gran parte dell'anno.

Oltre che per il prestigioso paesaggio che lo circonda, il Lago di Ledro è famoso per il ritrovamento sulla riva orientale di un'esteso insediamento palafitticolo risalente all’età del bronzo. Tale ritrovamento, scoperto nel 1929 in occasione del forte abbassamento delle acque del lago per la costruzione appunto della Centrale idroelettrica, è il più importante in Europa per estensione, ricchezza di manufatti e stato di conservazione. Dal giugno 2011 è diventato Patrimonio Unesco.

CARATTERISTICHE DEL LAGO DI LEDRO

superficie 2,2 kmq
perimetro 8,9 km
prof. massima 48 m
prof. media 35 m
quota media 655 m
immissari principali Massangla, Assat di Pieve, Assat di Pur
emissario principale Ponale

Sono ben 4 le spiagge attrezzate con prato per prendere il sole, servizi igienici, bar, parco giochi, noleggio pedalo o imbarcazioni, dove potersi rilassare al sole o fare il bagno in completa tranquillità: Pieve di Ledro - Molina di Ledro località Besta - Mezzolago - Pur con annessa spiaggia dedicata agli amici a 4 zampe che potranno godersi la tintarella estiva e farsi un bel bagno assieme ai loro padroni.

Immagine decorativa

Nel sito dell'Agenzia Provinciale per la protezione e l'ambiente è stata attiva la sezione dedicata al monitoraggio dei laghi www.appa.provincia.tn.it

In particolare, da gennaio 2014, è presente anche la sezione Lago di Ledro dove i tecnici della provincia inseriranno i report dei controlli che vengono eseguiti  sul lago. 

Immagine decorativa

Elenco dei progetti di ricerca e studio effettuati sul Lago di Ledro